Residence Pescara

Pescara (IPA: [pesˈkaːra], , Pescàrë in pescarese) è un comune italiano di 120.151 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Abruzzo. È la città più popolosa dell'Abruzzo ed è insieme con L'Aquila sede degli uffici del Consiglio, della Giunta e degli Assessorati regionali. Con i comuni di Montesilvano, Spoltore e Francavilla al Mare forma un unicum urbano ad altissima densità abitativa senza soluzione di continuità, secondo le caratteristiche tipiche delle grandi aree metropolitane. Pur avendo un aspetto prevalentemente moderno è una città con antiche origini. L'attuale divisione amministrativa è nata dalla fusione di Pescara con il comune limitrofo di Castellammare Adriatico nel 1927, con la costituzione della provincia. Pescara è vivace punto di vista culturale, avendo dato i natali a personalità come Gabriele D'Annunzio ed Ennio Flaiano, ed essendo sede di importanti manifestazioni quali, ad esempio, il Pescara Jazz (primo festival estivo italiano dedicato a questo genere musicale), il Premio Ennio Flaiano e la rassegna d'arte contemporanea Fuori Uso. La città ha anche una notevole tradizione sportiva, avendo ospitato la XVI edizione dei Giochi del Mediterraneo nel 2009 e la Coppa Acerbo dal 1929 al 1961. Inoltre, dal 1945 vi si svolge ogni anno il Trofeo ciclistico Matteotti.

Geografia fisica Pescara è situata sulla costa adriatica, a circa 4 m s.l.m. e si sviluppa intorno alla foce del fiume Aterno-Pescara.

Territorio La costa è bassa e sabbiosa: la spiaggia si estende senza soluzione di continuità a nord e a sud del fiume. Il tessuto urbano si sviluppa su un'area pianeggiante a forma di T, che occupa la valle intorno al fiume e la zona litoranea; a nord ovest e a sud ovest la città si estende anche sulle colline circostanti.

La città è interessata dalla presenza di falde freatiche, che con le escursioni stagionali, rimontano anche di un metro, specialmente in primavera, a seguito dello scioglimento delle nevi sui monti. La costa dove si estende la città era un tempo quasi interamente occupata da una vasta pineta mediterranea, dove predominava la specie del Pino d'Aleppo. Questo bosco fu in gran parte abbattuto alla fine dell'Ottocento e poi ancora negli anni cinquanta del secolo scorso per fare posto alle nuove

...scopri di più

© 2017 Geobox.it - Partita IVA 02207230463